Filiera e Anti-Contraffazione

La Tracciabilità dell’origine dei prodotti anche a garanzia e salvaguardia del Made in Italy è senza dubbio diventato un argomento molto sentito oggi per ogni prodotto nel settore dei beni di lusso, come in quello del tessile-abbigliamento, nell'alimentare o nel manifatturiero dove la contraffazione anche sofisticata è all'ordine del giorno e dimostrare il valore aggiunto dell'origine vera diventa un problema serio.

Per l'Anti-Contraffazione, abbiamo sviluppato una Soluzione ad hoc: scopri Tag Over

La Tecnologia NFC offre la tutela dell'originalità e contrasta la contraffazione dei prodotti, dando al consumatore la possibilità di verifica immediata.

Il Made in Italy è sinonimo di qualità, di eccellenza, di valore, contraddistinto dalla cura dei dettagli e delle materie prime impiegate e va necessariamente salvaguardato. Perciò diventa essenziale impiegare le tecnologie più all'avanguardia, una delle quali è proprio il Near Field Communication, per fornire il marchio identificativo di garanzia del Made in Italy come prova di autenticità dei propri prodotti, creando un vantaggio sia per le aziende produttrici che per i consumatori che si sentono cosi maggiormente tutelati.

Uno degli esempi è la tracciabilità dell'origine della produzione del vino, ma vale anche per il parmigiano, la mozzarella o l'abbigliamento in generale e non solo, anche in tutti quei settori dove è essenziale determinare l'esatta provenienza e le caratteristiche che lo rendono unico e perciò differente da qualsiasi altro, sia nella zona di produzione che nel mondo. Diventa importante sviluppare quindi soluzioni che usano la tecnologia più nuova e appropriata per tracciare dall'origine della produzione il prodotto a salvaguardia della qualità e della sicurezza del consumatore.

Cosi, un semplice Tag NFC, poco costoso confrontato con il valore del bene da proteggere, opportunamente posizionato nell'etichetta, nel tappo della bottiglia o semplicemente incollato dove si vuole, conterrà le informazioni sulla provenienza del vino o di qualsiasi altro prodotto, anno e luogo di imbottigliamento, tipo e cura del vitigno, informazioni sulla vendemmia, stato di conservazione, etc. Basta poi avvicinare un cellulare alla bottiglia nel punto vendita perché un consumatore possa facilmente consultare tutte le informazioni univoche registrate nel Tag NFC che non possono essere in alcun modo modificate o contraffatte e che sono le uniche a corrispondere a quelle identificative all'origine, in possesso solo del produttore e consultabili nel suo archivio appositamente mantenuto.

In altre parole il potenziale consumatore prima o dopo l’acquisto può chiedere direttamente al produttore in tempo reale via internet, semplicemente passando il cellulare sul prodotto, se la bottiglia o il prodotto di cui stiamo leggendo le informazioni, effettivamente è di sua produzione ed avere immediata risposta, salvaguardando l'autenticità del prodotto e ostacolandone la contraffazione.

Inoltre l'impiego dei Tag NFC facilita la gestione del produttore, distributore, rivenditore e consumatore che possono conoscere in tempo reale le scorte di magazzino il costo inventariato, venduto o acquistato e anche i relativi costi e ricavi per la contabilità.

Android, Google Play and the Google Play logo are trademarks of Google Inc.